SOVESCIO

Come spesso mi piace sottolineare, la cura della terra e delle viti è fondamentale.
Per questo prediligo metodologie naturali e non invasive che ne migliorano la struttura escludendo l’utilizzo di agenti chimici o lavorazioni aggressive.

Per arricchire la terra di sostanze organiche utilizzo la tecnica del sovescio: un metodo antico che risale all’epoca Romana, particolarmente utile nel caso della vite.

LE PIANTE

UTILIZZATE

Le piante che utilizzo per il sovescio sono le leguminose che producono spontaneamente azoto liberandolo nel terreno attraverso le radici. L’azoto è un elemento fondamentale perché favorisce lo sviluppo vegetativo della pianta.
Ricorro anche ad alcuni miscugli precostituiti di leguminose e graminacee da sovescio, spesso mescolate con altre specie utili.

I VANTAGGI

I vantaggi del sovescio sono molteplici: in primis migliora la struttura e la porosità del suolo, il contenuto di sostanza organica e humus del terreno; aiuta l’approfondimento delle radici delle piante coltivate nel terreno; trattiene l’acqua; contribuisce a portare in superficie i micro elementi (ferro, boro, cloro, manganese, ecc.); aumenta la biodiversità e favorisce la presenza degli insetti utili.

I VANTAGGI

I vantaggi del sovescio sono molteplici: in primis migliora la struttura e la porosità del suolo, il contenuto di sostanza organica e humus del terreno; aiuta l’approfondimento delle radici delle piante coltivate nel terreno; trattiene l’acqua; contribuisce a portare in superficie i micro elementi (ferro, boro, cloro, manganese, ecc.); aumenta la biodiversità e favorisce la presenza degli insetti utili.

I VINI

CATARRATTO

GRILLO

NERO D'AVOLA

PERRICONE

CONTATTI

Strada Casal Monaco, 3, 91010 Trapani, TP | Google map
Vito Gioia – Business Owner | vito@vitogioia.com | +39 380 6430545
Eli Spizzichino – Export Manager | eli@vitogioia.com | +39 347 3310001